venerdì 8 settembre 2017

Gruppo di lettura "Il dominio del fuoco" di Sabaa Tahir - Capitoli dal 14 al 19




Autrice: Sabaa Tahir
Titolo: Il dominio del fuoco
Serie: An Ember in the Ashes #1
Editore: Nord
Data di pubblicazione: 8 ottobre 2015
Pagine: 422

Trama:
C'è stato un tempo in cui la sua terra era ricca di arte e di cultura. Laia non può ricordarsene, eppure ha sentito spesso i racconti su come fosse la vita prima che l'Impero trasformasse il mondo in un luogo grigio e dominato dalla tirannia, dove la scrittura è proibita e in cui una parola di troppo può significare la morte. Laia lo sa fin troppo bene, perché i suoi genitori sono caduti vittima di quel regime oppressivo. Da allora, lei ha imparato a tenere segreto l’amore per i libri, a non protestare, a non lamentarsi. Ma la sua esistenza cambia quando suo fratello Darin viene arrestato con l’accusa di tradimento. Per lui, Laia è disposta a tutto, anche a chiedere aiuto ai ribelli, che le propongono un accordo molto pericoloso: libereranno Darin, se lei diventerà una spia infiltrata nell'Accademia, la scuola in cui vengono formati i guerrieri dell'Impero... Da quattordici anni, Elias non conosce una realtà diversa da quella dell'Accademia. Quattordici anni di addestramento durissimo, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità. Elias è la promessa su cui l'Impero ripone le proprie speranze. Tuttavia, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l'ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Il giorno in cui conoscerà Laila, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.

Premessa: Questo post contiene SPOILER! Per me è impossibile fare un gruppo di lettura senza raccontare cosa succede quindi se non siete ancora arrivati a questo punto fate attenzione.



Capitoli dal 14 al 19


Finiti i festeggiamenti per il diploma Elias torna a Rupenera in compagnia del nonno che gli da gli ultimi consigli per comportarsi al megli durante le Selezioni.

Le Selezioni sono una prova di coraggio. Posso anche non sapere cosa c'è in serbo per noi, ma devo comunque essere preparato. Devo vincere la mia debolezza e sfruttare la debolezza dei miei rivali. E soprattutto devo ricordare che i Veturius sono...”
Vittoriosi sempre.”

Arrivato in accademia reincontra la sua amica Helene (un personaggio che mi incuriosisce moltissimo) e vengono convocati dalla Comandante. È Laia a recapitare il messaggio e la nuova schiava colpisce immediatamente l'attenzione di Elias.

Mentre sostiene il mio sguardo, un lampo di sfida le balena sul viso: per un istante, nei suoi occhi vedo riflesso il mio stesso desiderio di libertà. Qualcosa che non ho mai notato negli occhi dei miei compagni di accademia, figuriamoci in una schiava dotta. Curiosamente, per un attimo mi sento meno solo.

La Comandante (terribile donna, ma che vorrei conoscere meglio) spiega ai due giovani come si svolgeranno le Selezioni. In poche parole se non superi la prova muori. (leggermente crudeli...)

Quattro giovani sono, e quattro doti cerchiamo:
Coraggio per affrontare le paure più oscure
Astuzia per superare i nemici
Forza di bracia e mente e cuore
Lealtà per spezzare l'anima.

Una profezia davvero importante.
Le Selezioni hanno inizio improvvisamente ed Elias si sveglia, confuso, in un luogo smorto e desolato. Che inizi la sfida.

Ritornando a Laia osserviamo come la sua missione di spia non prosegua facilmente, anzi...

Altre ferite hanno preso il loro posto. Tre frustate sulle gambe per una macchia di polvere sulla gonna. Quattro frustate sui polsi per non avere finito i rammendi. Un occhio nero causato da un Teschio di pessimo umore.

Stranamente la Comandante sembra interessarsi al benessere di Laia chiedendole se ha fatto amicizie (molto strana questa cosa). Il mistero è presto svelato dalla squattera che le spiega che la terribile donna vuole farle fare amicizia per poi poterli usare contro di lei (ah ecco).
Anche Laia è rimasta colpita dall'incontro con Elias e non può fare a meno di pensare al ragazzo.


Se è gentile, è perché nasconde la malvagità. Se c'è fuoco nei suoi occhi, è brama di violenza. È una Maschera. E le Maschere sono tutte uguali.



Mentre Laia cerca di portare a termine l'incarico della Comandante, per strada incontra Keenan. La Resitenza è molto delusa dalla scarsità di informazioni in possesso della ragazza e le concede un'unica ultima possibilità di riuscita, altrimenti abbandoneranno le ricerche di Darin. (ma povera Laia, frustrata e maltrattata non merita la minima comprensione?)

Intanto Elias è alle prese con la sua prova per le Selezioni: affrontare le sue paure e dimostrare di essere coraggioso. Naturalmente i fratelli Farrar non stanno alle regole ed attaccano Elias ed Helene che riporta gravi ferite.


Laia fa la conoscenza di un personaggio davvero intrigante Spiro Teluman... Ma al rientro subisce una nuova e dura punizione dalla Comandante.
Forza Laia cerca di resistere e salvare tuo fratello.

Questa storia mi piace sempre di più e il personaggio di Laia si sta rivelando veramente un'eroina con i fiocchi.
Ecco il calendario e i blog coinvolti per seguire meglio le nostre tappe.



Vi ricordo che su Facebook abbiamo organizzato un evento "Lettura (o rilettura) di gruppo Il dominio del fuoco di Sabaa Tahir" venite a parlare con noi delle vostre impressioni.

8 commenti:

  1. La Comandante è pura malvagità: chissà cosa le è successo per diventare così!
    Non favorisce in alcun modo il figlio, anzi lo vuole morto.....povero Elias!
    Bello il primo incontro tra Laia ed Elias....uno scambio di sguardi che dice tante cose.
    La Resistenza.....ero diffidente su keenan all'inizio ma ora mi sembra solo che sia preoccupato per le sorti di laia, mentre non mi piace per nulla Mazen, mi sembra pretenda troppo da Laia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È il personaggio che mi incuriosisce di più

      Elimina
  2. Secondo me la Comandante nel secondo romanzo della saga ci riserverà delle sorprese.
    Un po' alla Piton di Harry Potter!

    RispondiElimina
  3. Il dominio del fuoco è un libro che ho in wishlist da molto (troppo) tempo e , sentendone parlare sempre benissimo, ho una gran voglia di leggerlo!
    Spero di farlo nei prossimi mesi :)

    Eleonora C
    LA BIBLIOTECA DELLA ELE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho tentennato a lungo. Non fare come me

      Elimina
  4. Enigmatico il personaggio della Comandante: sicuratamente ha subito acnhe lei qualcosa, magari di molto doloroso negli affetti, che l'ha fatta cambiare, ma ciò non giustifica comunque una cattiveria del genere, secondo me. Spero comunque si sappia qualcosa di più di lei, per poterla capire meglio. Che dire? Elias..lo amo sempre di più! Poi Dolci, nella fan art che hai messo nel post è davvero bello! Ma si innamorerà di Laia secondo voi? Il loro incontro ha nascosto delle scintille! Ed Helene? Ancora non mi prende molto come personaggio devo dire. Alla prossima e grazie Dolci per la tappa. Ciao da Sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Comandante, pur non essendo la mia preferita, è quella che mi stuzzica di più.

      Elimina