* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * MERRY CHRISTMAS * * * * * * * * * * * * * * * * *

sabato 25 febbraio 2017

Recensione #45 Cinder by Marissa Meyer

Cinder by Marissa Meyer



Autrice: Marissa Meyer
Titolo: Cinder
Serie: The Lunar Chronicles #1
Editore: Mondadori
Pag: 395
Data di pubblicazione: 13 marzo 2012

Trama
Una cyborg non può piangere, non può sperare né sognare: può innamorarsi?
In un futuro lontano la Terra è divisa in sei grandi regni. Cinder è una ragazza metà umana e metà cyborg. Non ha ricordi della sua infanzia mentre il suo futuro sembra scritto: il lavoro da meccanico al mercato, una matrigna e delle sorellastre da sopportare, qualsiasi sogno da soffocare. Eppure quando per caso incontra il principe Kaito, erede al trono del regno, qualcosa in lei si
accende. Ma può una cyborg sognare una vita normale?
Intanto il mondo è invaso da un’epidemia e l’unica ad avere l’antidoto è la splendida ma malefica Regina di Luna: con il suo sguardo magico e letale riesce a controllare le menti. Ma il prezzo da pagare per la salvezza del mondo è troppo alto.

Finalmente mi sono decisa a leggere questo romanzo che rimandavo da troppo tempo. Il merito è sempre della mia gemella librosa La lettrice sulle nuvole che mi coinvolge ogni volta nei suoi progetti. Questa volta nel Gruppo di Lettura dedicato proprio a questa saga visto che a giugno esce l'ultimo capitolo.





...tutto ciò che sapeva su se stessa,
sulla sua infanzia,
sui suoi genitori era sbagliato.
Una storia inventata.
Una ragazza inventata.

Marissa Meyer è una maestra nel catapultare il lettore in una Cina futuristica abitata da cyborg e umani. Cinder, la protagonista della storia, è il miglior meccanico del Commonwealth orientale e, come il personaggio della storia originale, vive con la matrigna e due sorellastre. La sua bravura è arrivata alle orecchie del Principe Kai che le affida il suo amato Androide da riparare.

Quali informazioni poteva contenere l’androide che fossero così importanti?

Ho trovato i due protagonisti molto ben sviluppati, come del resto i soggetti secondari della storia. La matrigna cattiva Ari è davvero terribile;

Sospettava che in realtà Adri
volesse solo guardare mentre tutti
fissavano la ragazza zoppa con un piede solo.
la sorellastra Pearl antipatica come l'originale; Peony, altra sorellastra invece molto dolce anche se troppo debole di carattere. E che dire di Levana? Perfida e intrigante come una vera strega cattiva. Spaventava anche me...

...peggio ancora,
la Regina l’aveva vista,
e aveva saputo.

Altri due personaggi che ho adorato sono Iko, l'androide di Cinder e il dottor Erland, il medico che cerca in tutti i modi una cura per il terribile mordo che sta decimando la popolazione mondiale, la letumosi.
Mi è piaciuto molto come è stata caratterizzata Cinder. Si percepivano benissimo i suoi sentimenti e le sue paure.

Essere cyborg e Lunare.
Una sola delle due era abbastanza
per fare di lei un mutante, un’emarginata,
ma entrambe? Rabbrividì.
I Lunari erano persone crudeli, selvagge.
Uccidevano i loro bambini Gusci.
Mentivano e truffavano
e si manipolavano l’uno con l’altro perché potevano. Non gli importava chi ferissero,
purché ne avessero un tornaconto.
Lei non era una di loro.

Cinder e Kai che interagiscono molte volte nel corso del libro, ci svelano, ogni volta, diversi aspetti delle loro personalità. Cinder pur essendo fortemente attratta dal bellissimo principe Kai resta con i piedi per terra perché capisce perfettamente che tra loro non potrà mai esserci nulla.

Non poteva fare a meno di immaginarsi a palazzo con lui invece che in quel garage buio e freddo. Kai che stringeva le mani a qualche emissario sconosciuto. Kai che salutava la folla. Kai che cercava di ottenere una conversazione privata con il suo consigliere. Kai che si voltava verso di lei e le sorrideva, felice di averla al suo fianco.

Ho trovato la storia ben raccontata anche se alcuni indizi erano troppo evidenti. Avevo già intuito alcuni grandi segreti prima che venissero svelati. Tuttavia non sono riuscita a staccarmi dalle pagine.


E' stata una vera Tortura dover interrompere la lettura per seguire il GDL come si deve. Il mio desiderio di proseguire e conoscere il resto era sempre presente!
Adesso non vedo l'ora di proseguire con il secondo volume. Sarà all'altezza del primo?













7 commenti:

  1. io sono a buon punto conto di finirlo nei prossimi giorni. Non partecipo al gruppo di lettura ma lo seguo, mi interessa molto e sono proprio felice che chiara mi abbia fatto conoscere questa autrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara è la nostra consigliera capo!

      Elimina
  2. sono contenta che ti sia piaciuto, davvero! Non vedo l'ora di ripartire con Scarlet

    RispondiElimina
  3. WOW!... questo libro è da un po' nella mia libreria, la tua recensione me lo fa vedere ora con occhi diversi

    RispondiElimina