giovedì 30 novembre 2017

Recensione #145 Violet by Monica Murphy

Domino letterario Novembre 2017 Per questo mese la mia tessera si ricollega per i colori scuri presenti in copertina.

Per voi il calendario con le varie tappe-tessere delle mie colleghe blogger.










Autrice: Monica Murphy
Titolo: Violet
Serie: The Fowler Sister 1
Editore: Newton Compton Editore
Data di pubblicazione: 10 ottobre 2017
Pagine: 400

Trama
Ho sempre vissuto facendo quello che ci si aspettava da me. Sono la figlia di mezzo, la figlia responsabile. Quella che ha affrontato un grande pericolo ed è sopravvissuta. Quella che si è dedicata agli affari dell'impero di famiglia. Quella che ha conosciuto un uomo ambizioso e si è innamorata. Avremmo dovuto dirigere la Fleur Cosmetics insieme, io e Zachary.
Invece ha avuto una promozione e mi ha lasciata a mangiare la polvere. Forse è stato meglio così, vista la sua slealtà e la sua tendenza a guardare le altre donne. E in ogni caso c'era un altro uomo che il destino aveva deciso di farmi incontrare. Anche lui con una grande sete di successo, proprio come Zachary, forse anche di più. Neanche lui ha scrupoli. E tutto quello che lo circonda è un mistero. Non so niente di Ryder McKay, tranne che mi fa sentire cose che non ho mai provato prima.
Un momento rubato, un bacio, un tocco... e sono in trappola. Ryder è come una droga potente, e io sono come una tossicodipendente che non vuole guarire. Mi dice che le sue intenzioni non sono pure, e gli credo. Ma per la prima volta nella mia vita non mi importa. Sono disposta a rischiare di perdere tutto pur di stare con lui. Compreso il mio cuore. La mia anima. Tutto.










Non sono nuova allo stile di questa autrice quindi quando ho saputo che stava per uscire con una nuova serie, ho colto subito l'occasione per richiederlo alla CE! Avevo, però, letto solo New Adult suoi, perciò sono stata spiazzata dalla storia fortemente erotica che mi sono trovata a leggere. Violet è, infatti, il primo libro della serie Fowler Sisters ed è veramente Hot.
La storia tra una brava ragazza e un ragazzo molto, molto cattivo. Il gioco pericoloso che coinvolge le loro vite personali e le loro carriere, creato su una base di bugie, segreti e manipolazioni li porterà comunque a conoscere un sentimento vero e profondo. Ho amato i personaggi, la sensualità e l'angoscia presenti nelle pagine. La doppia narrazione mi ha aiutata, anche questa volta, a entrare in maggiore contatto con i protagonisti e capirli meglio.
Ryder è il tipico personaggio maschile che tanto mi piace: misterioso, oscuro e magnetico con un terribile passato alle spalle. Le sue intenzioni iniziali non erano di certo sincere, ma quando l'autrice mi ha rivelato, strato dopo strato, la sua vulnerabilità e i sentimenti che stavano crescendo nei confronti di Violet, mi ha conquistata completamente. Sapevo già che questo sarebbe avvenuto, visto che il libro è un romance, però l'autrice ha descritto perfettamente come Ryder cerchi di superare il suo difficile passato, il senso di ineguatezza e i sensi di colpa che lo fanno sbagliare svariate volte nei confronti della donna.
Ho amato un filino meno Violet. All'esterno sembra docile e timida ma quando è necessario, sa essere piuttosto decisa. Però l'avrei voluta ancora più risoluta e con maggiore spina dorsale. (È risaputo, ormai, che le eroine dei romanzi che preferisco sono quelle forti e sicure) La sua dolcezza fa in modo che le persone tendano a trarne vantaggio personale, ma non è solo questo che mi lascia perplessa di lei. Cade troppo facilmente sotto l'incantesimo sensuale di Ryder tanto da sembra addirittura un'altra persona. Qui avrei voluto vederli interagire in maniera più emotiva.
Naturalmente il personaggio più odiato è Pilar, la donna che ha salvato Ryder e ha con un lui intrecciato una relazione contorta. Non potevo fare a meno di volerle cavare gli occhi in molte occasioni visto era una grande egoista manipolatrice. Anche qui la Murphy è stata abilissima a dipingere questo soggetto, anche se non ho capito fino il fondo da cosa derivasse l'odio profondo della donna verso Violet. Nella mia testa era come se nascondesse qualcosa di più.
Tutto il libro è pieno di scene altamente sensuali, alcune davvero molto esplicite e ai limiti con il BDSM. Un genere, questo, che non spicca tra i miei preferiti eppure ho apprezzato tantisso la storia tanto che non vedo l'ora che traducano la storia di Rose e Lily, sorelle di Violet e vedere come continua la serie.




26 commenti:

  1. Risposte
    1. Guarda alla fine è stato un bel libro, ma troppe scene hot per i miei gusti

      Elimina
  2. Non conosco l'autrice e dopo le tue parole non so se mi convince...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficilmente leggo erotici, però volevo provare. Ho già il secondo pronto da leggere.

      Elimina
  3. Oddio, sarebbe un romanzo adatto alle mie letture, ma in questo periodo preferisco cose meno hot. Mi sa che questa volta niente wl :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece non è proprio il mio genere ma non è stato malaccio come lettura, anzi

      Elimina
  4. Non è il mio genere anche se la Murphy versione new adult mi aveva convinta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho preferita con i new adult

      Elimina
  5. Io leggo un po' di romance, ma forse questo è un po' troppo spinto :3 Vedremo

    RispondiElimina
  6. Per me è stato troppo hot... e ha confermato il fatto che non è il mio genere preferito

    RispondiElimina
  7. Non è molto il mio genere temo, però hai scritto un'ottima recensione, complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche tra i miei preferiti, però non è stato male

      Elimina
  8. Sono molto incuriosita :3
    Grazie di averne parlato!

    RispondiElimina
  9. mi hai quasi convinta a leggerlo, sembra proprio quello che di solito apprezzo io. Bravissima Dolci, recensione molto dettagliata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti penso che tu possa apprezzarlo meglio.

      Elimina
  10. Ciao, anche se adoro la penna della scrittrice e le sue serie precedenti, questa non m' ispira molto, per questa volta salto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' completamente diverso dai precedenti

      Elimina
  11. Mmm... non mi ci vedo proprio, a leggerlo!

    RispondiElimina
  12. Questa autrice non mi aveva convinta con i libri precedenti, quindi magari un cambio totale potrebbe farmela apprezzare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco è un romanzo diverso dagli altri e questo magari te lo farà apprezzare

      Elimina
  13. Mai letto niente di questa autrice ma sinceramente non è proprio il mio genere però...nella vita bisogna provare tutto eheheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te. Ho scoperto tante nuove storie che avevo snobbato proprio perché ho voluto provare generi diversi.

      Elimina